Non perdere nemmeno un appuntamento: registrati (e geolocalizzati!) alla NEWSLETTER di Lìberos

PRIMI APPUNTAMENTI DI ÉNTULA 2024

Silvia Sanna

SILVIA SANNA

Laureata in Lettere Moderne, è insegnante della scuola primaria. Tra le sue pubblicazioni, Fabrizio De André: storie, memorie ed echi letterari (Effepi Libri, 2009), 100 giorni sull’isola dei cassintegrati (Il Maestrale, 2010), Piciocus. Storie di ex bambini dell’isola che c’è (Caracò, 2011), Una bomber. Storie di donne che (s)calciano (Caracò 2012), Maestra del mio quor (Caracò, 2014).
In Éntula presenta Grazia Deledda. Il cuore scalzo (Morellini, 2024).

GLI APPUNTAMENTI

  • Giovedì 29 febbraio

    Sassari

    GRAZIA DELEDDA
    Vecchio Mulino, ore 18
    Con Alessandro De Roma

    Vai all'evento

Francesco Pala

FRANCESCO PALA

Nato a Nuoro, professore di filosofia e storia, è stato direttore responsabile della rivista Giornale critico di storia delle idee. Studioso del pensiero postmoderno, ha pubblicato saggi dedicati a G. Deleuze, F. Nietzsche, B. Spinoza e P.P. Pasolini. Nel 2018 ha pubblicato DDR-Dominio della resa (Bibliotheka).
In Éntula presenta L’ultimo viaggio di Lenin (Neri Pozza, 2024).

GLI APPUNTAMENTI

  • Venerdì 9 febbraio

    Sassari

    L’ULTIMO VIAGGIO DI LENIN
    Fondazione di Sardegna, ore 18
    Con Alessandro De Roma

    Diretta su Facebook e YouTube
    Vai all'evento

Luoghi di Éntula 2023

Mappa della Sardegna con Cagliari, Fordongianus, Ghilarza, Oristano, Ploaghe, Porto Torres, Sassari, Selargius, Stintino, Terralba, Turri, Valledoria, Villagrande Strisaili, Villanovaforru e Villaspeciosa

Ospiti di Éntula 2023

NUMERI DI ÉNTULA 2013-2022

127 comuni

0

Comuni

728 giornate

0

Giornate

884 incontri letterari

0

Incontri

218 scrittori e scrittrici ospiti

0

Ospiti

Cinquantamila partecipanti

0

Partecipanti

333 libri presentati

0

Libri

Dicono di noi

Per me Lìberos è stata una gioiosa, gioiosissima scoperta. Andare in giro per i paesi meno battuti, meno conosciuti, con le strade magari peggiori qualche volta, a parlare di libri e trovare le piazze piene è una soddisfazione impagabile. Non c’è grande teatro pieno che possa darti la stessa soddisfazione che riempire una piazzetta in una contrada fuori mano.
L’isola è piena di rumori, e di storie: e questa è la prima cosa che un autore a piede Lìberos dovrebbe tenere a mente. Si riceve molto più di quanto si dà: si riceve in storie, e te le raccontano tutti, a cena o davanti a un camino o mentre ti accompagnano in automobile alla tappa successiva, e questo è il bene più prezioso per chiunque posi le mani su una tastiera. Chi accetta l’invito di Lìberos vede e respira tutto questo. Se c’è un modello a cui guardare, se c’è un modo di fare comunità, per quanto riguarda i libri ma non solo per i libri, è quello.
Questi ragazzi fanno una cosa che è straordinaria: prendono gli scrittori e li portano nei posti in culo al mondo, dove non c’è una libreria, a raccontare i libri. È un’operazione geniale di omeopatia culturale e letteraria, come fare sesso fra due che ci stanno.

Partner istituzionali 2023

è un progetto

Non perdere nemmeno un appuntamento!

Registrami